Comunicato Stampa del 26.11.2009

Comunicato Stampa
Il Comune di Sirolo comprende e sostiene le ragioni del comune di Filottrano in relazione all’opposizione alla realizzazione della discarica per il Bacino 1, in località Sant’Ignazio di Filottrano, in considerazione dell’impatto negativo che tale realizzazione comporterebbe per il settore turistico.
La localizzalizzazione della discarica a Filottrano vanificherebbe di fatto tutti gli sforzi dedicati dall’entroterra marchigiano all’incremento delle presenze turistiche, portato avanti mediante la valorizzazione delle proprie risorse e ricchezze artistiche, geomorfologiche ed enogastronomiche.
Una città che ha fatto del turismo la sua principale risorsa economica quale Sirolo e che oggi si vede minacciata dalla possibilità dell’impianto di rigassificazione, non può non comprendere le ragioni espresse dalla città di Filottrano in difesa del proprio territorio e delle attività imprenditoriali che operano nel settore turistico, quale l’Acquaparco “VerdeAzzurro” (più di ventimila presenze l’anno) che di fatto si troverebbe ad offrire ai propri ospiti “camere con vista sulla discarica”.
Tra l’altro Filottrano fa parte del Sistema Turistico Integrato “Associazione Riviera del Conero” ed è sorprendente il fatto che gli altri comuni, facenti parte di detta Associazione, non abbiano sostenuto le sue ragioni.
La discarica non è certamente un bel “biglietto da visita” per il turismo e la sinergia tra i Comuni costieri e questi posti nell’hinterland dell’associazione avrebbe dovuto impedire la collocazione di una discarica nell’ambito di un sistema turistico così importante e vitale per la nostra economia.
Sirolo è anche fortemente perplessa dal punto di vista della competenza del consorzio Conero Ambiente ad avviare una progettazione, anche alla luce della recente Legge Regionale che affida la valutazione dell’impatto ambientale (VIA) in capo alla Regione.
Inoltre la zona in cui il progetto preliminare ha collocato la nuova discarica del Bacino 1 è già compromessa dalla vicina discarica di Cingoli che è già alle fasi esecutive di progettazione.
Altre considerazioni sono legate alla legge regionale 12.10.2009 n. 24, che decreta la fine prossima del Consorzio Conero Ambiente per dare spazio alla nuova Autorità d’Ambito, che avrà a breve tutte le competenze per valutare l’ubicazione di una nuova discarica.

Sirolo, 26 novembre 2009

L’Amministrazione Comunale